Insieme si può, anche virtualmente

Insieme si può fare moltissimo, per prima cosa desidero ringraziare l’Associazione ONLUS Il Melograno per l’opportunità offertami e l’associazione Informatici Civitavecchia per il supporto tecnologico.

Il titolo del post l’ho creato io ma esprime bene cosa si è fatto.

L’Associazione il Melograno per facilitare i controlli sanitari, da parte dei Professori coinvolti nei vari progetti solidari, che sono distribuiti su tutto il territorio italiano ha pensato bene di virtualizzare la presenza fisica.

Sotto il supporto scientifico che ha espresso le sue richieste per far si che un controllo medico sia efficace anche se virtuale, ci è stato presentato un progetto di massima per l’installazione di apparati di monitoraggio e conferenza.

Ovviamente il progetto non aveva un fondo spese illimitato, quindi abbiamo selezionato e studiato un sistema efficace ma anche contenuto nei costi di instalalzione che di gestione.

Il progetto:

all’interno di una stanza in cartongesso e con un contro soffitto a pannelli, siamo andati ad installare un TV-monitor 47″ che permette la visione dell’interlocutore(Medico) collegato da un’altra postazione(il suo studio) tramite internet, una webcam ad alta risoluzione, con un microfono integrato ad ampio raggio permette al professore di vedere e sentire in maniera ottimale chi è nella stanza.

Oltre alla presenza virtuale il supporto scientifico ci ha richiesto di potere vedere contemporaneamente è a suo piacimento dei particolari sul paziente; per sopperire a questa richiesta abbiamo installato a controsoffitto una telecamera con movimento, che permette al medico di zummare particolari e tramite il mouse di sposatasi dinamicamente per centrare sempre il dettaglio interessato anche se in movimento.

Conclude il progetto di virtualizzazione un telefono VOIP, sempre nell’ottica di abbattimento costi sia di base che di gestione.

Per la gestione di tutto l’impianto è stato utilizzato un mini pc che è stato nascosto dietro il TV-monitor.

20140920_070445460_iOS

preparazione apparati

20140920_070713306_iOS

panoramica prima dei montaggi

20140920_093609124_iOS

installazione connessioni

20140923_134113639_iOS 20140923_145447682_iOS 20140923_145456720_iOS

 

 

telecamera mobile

20140923_161850581_iOS

lato professore

20140923_180845

 

lato paziente

20140923_181733

 

panoramica

LIQUORE AL MELOGRANO

LIQUORE AL MELOGRANO

                            Ingredienti:

n. 6/8 melograni a secondo della grandezza
lt. 1 di alcool a 95°
kg 1 di zucchero
lt 1 d’ acqua
n. 1-2 bustine di vanillina

Procedimento: In un contenitore ermetico mettere a macerare nell’alcool i chicchi di melograno e lasciare per circa venti/venticinque giorni, avendo l’accortezza di mescolare il contenuto ogni giorno.
Dopo questo tempo far bollire lo zucchero nell’acqua fino a che si scioglie completamente, far raffreddare e dopo aver filtrato i chicchi macerati, aggiungere lo sciroppo di zucchero e la vanillina.

Il liquore deve essere riposto in un luogo buio per almeno un mese.
Eventualmente filtrare nuovamente fino a che il liquore diventa limpido.

LIQUORE AL MELOGRANO

LIQUORE AL MELOGRANO

                            Ingredienti:

n. 6/8 melograni a secondo della grandezza
lt. 1 di alcool a 95°
kg 1 di zucchero
lt 1 d’ acqua
n. 1-2 bustine di vanillina

Procedimento: In un contenitore ermetico mettere a macerare nell’alcool i chicchi di melograno e lasciare per circa venti/venticinque giorni, avendo l’accortezza di mescolare il contenuto ogni giorno.
Dopo questo tempo far bollire lo zucchero nell’acqua fino a che si scioglie completamente, far raffreddare e dopo aver filtrato i chicchi macerati, aggiungere lo sciroppo di zucchero e la vanillina.

Il liquore deve essere riposto in un luogo buio per almeno un mese.
Eventualmente filtrare nuovamente fino a che il liquore diventa limpido.